Articolo - Mers-el-Kébir - Quando gli Inglesi distrussero la flotta francese - Domenico Vecchioni
logo autore domenico vecchioni

 Il porto di Mers-el-Kébir, situato in una delle rade più belle e sicure d’Algeria, vicino alla città diOrano, sarà teatro il 3 luglio 1940 di uno degli episodi più drammatici e singolari della seconda guerra mondiale. Un episodio peraltro che si fa fatica a ricordare perché ancora oggi sfugge la logica dalla quale scaturì. Un episodio che, parafrasando Talleyrand, «più che un crimine fu un errore». O meglio, un crimine (morirono senza possibilità di scampo 1.297 marinai francesi) e un errore (Pétain si sentì incoraggiato a guardare sempre di più verso la Germania). Maggio 1940. Dopo circa otto mesi della cosiddetta drôle de guerre, cioè di inattività delle forze armate tedesche sul fronte occidentale, Hitler decide finalmente di rivolgere la sua offensiva verso i paesi che gli hanno dichiarato guerra: Francia e Gran Bretagna. Ora, in effetti, è tranquillo sul fronte orientale, dopo aver concluso il famigerato accordo con l’Unione Sovietica (Patto Molotv-Ribbentrop, 23 giugno 1939) e aver invaso la Polonia, il cui territorio ha spartito con Mosca. La Germania nazista e l’Unione Sovietica comunista sono diventate Stati confinanti! I primi Paesi a cadere, a nord, sotto il rullo compressore delle panzer-divisionen, tedesche saranno Danimarcae Norvegia, in aprile. Qualche settimana dopo,a ovest, anche Belgio, Olanda, Lussemburgo e Francia

Mers-el-Kébir p1 Mers-el-Kébir p2 Mers-el-Kébir p3 Mers-el-Kébir p4 Mers-el-Kébir p5

Mers-el-Kébir

Quando gli Inglesi distrussero la flotta francese


Giornale/Rivista: Rivista Marittima
Uscita: 01/11/2015

torna a tutti gli articoli
copertina del libro: I misteri della Storia

I misteri della Storia

tanti enigmi risolti e irrisolti


Rusconi Libri
I misteri della Storia

Presentazione del mio libro

Intervengono  oltre all'autore, Luigi Vignali, Presidente del Circolo, Antonio de Martini, critico e Fabio Camillacci, giornalista....

26/09/2021Mostra tutto