Libro - LE SPIE DEL FASCISMO - Uomini, apparati e operazioni di intelligence nell'Italia del duce - Domenico Vecchioni
logo autore domenico vecchioni

Novembre 1922: Mussolini forma il suo primo governo con l’appoggio di liberali e popolari. Il consenso politico c’è, e c’è anche, in parte, una parvenza di consenso dal basso. Ora occorre consolidare una leadership conquistata con metodi violenti, limitare gli eccessi delle fazioni estremiste, controllare le correnti politiche avverse, porre sotto sorveglianza uomini e gruppi potenzialmente nocivi. è così che il Duce inizia la creazione di un potente apparato di intelligence. La Pubblica Sicurezza, la Milizia Volontaria per la Sicurezza Nazionale, il Servizio Informazioni Militari, la Ceka, destinata a svolgere le operazioni più cruente, e l’Ovra, che fin dal nome denuncia tutta la sua tentacolare e invasiva onnipresenza. E poi gli uomini: pronti a tutto, privi di scrupoli morali, addestrati all’ascolto del nemico, perfettamente predisposti ai più spericolati cambiamenti di fronte. Luca Osteria, lo specialista dell’infiltrazione in territorio ostile; Arturo Bocchini, algido e curiale capo della polizia; il vicecapo Carmine Senise, doppiogiochista abile e grande pianificatore di transizioni politiche; Amerigo Dùmini, spietato agente della Ceka che ostenta pubblicamente i suoi otto omicidi come un’onorificenza; lo scrittore Pitigrilli, intellettuale mondano e bifronte, ebreo perseguitato dal potere e allo stesso tempo agente dell’Ovra. In un complesso gioco di delazioni, di ricatti, di finti scandali, di inaspettate alleanze e di voltafaccia improvvisi. Ma anche, nel solco della migliore tradizione nazionalpopolare, di bastonature, di olio di ricino, di sgangherate esecuzioni. è una delle doppie anime del Fascismo. E insieme, fatti salvi gli aspetti più tragicamente grotteschi, uno dei capitoli più bui della nostra storia.

Corriere della Sera recensione excelensias recensione excelensias

LE SPIE DEL FASCISMO

Uomini, apparati e operazioni di intelligence nell'Italia del duce


Editore: Editoriale Olimpia
Genere: Storia d'europa
Argomento: Spionaggio
Collana: Mistery
Pagine: 112
Uscita: 01/01/2005

DISPONIBILE ANCHE IN EBOOK

Acquista on-line il libro:
torna a tutti i libri

Presentazione del mio libro "Le dieci donne spia che hanno fatto la Storia" a Pescara, sabato 25 maggio 2019

Nell'ambito dell'Associazione "Eremo Dannunziano", verrrà presentato il libro "Le dieci donne spia che hanno fatto la storia" (edizioni del Capricorno 2019) presso lo stabilemento balneare Nettuno, lungomare di Pescara, alle 11h30. Partecipano, oltre all'a...

22/05/2019Mostra tutto